Questa per me è stata un’estate piena di incontri e sincronicità che mi hanno indotto a prendere decisioni impensabili anche solo un mese fa. È un tempo forte, di grande cambiamento e non solo a parole. È un tempo che rompe veramente le corazze e ci obbliga a prendere la nostra strada.

Ci si trova nudi di fronte ad un Mondo che non offre più punti di riferimento e nel quale dobbiamo trovare un nuovo modo di navigare.

In viaggio ho conosciuto un alchimista che mi ha confermato la mia visione rispetto ai sei mesi che stiamo vivendo e che si stanno avvicinando alla chiusura con il 23 settembre.  Ritorno a spiegare di che cosa si tratta se per caso non mi aveste seguita e non aveste intercettato gli articoli.

Nell’arco di tempo tra i due equinozi del 2022, si è aperto un grande portale di cambiamento che creerà una profonda frattura nel sistema attuale. All’interno di questa frattura, che non vi nascondo provocherà anche crolli, si apre un varco perché le Anime che sono venute a portare il cambiamento possano manifestare la propria missione.

Quello che accade in questi sei mesi influenzerà i prossimi dieci, dodici anni e non si ripeterà: il momento è adesso.

Ho cercato di dare continuamente aggiornamenti e riferimenti rispetto questo grande portale, trovate tutto sul mio canale Telegram: https://t.me/alessandrabarbiericommunity, scorrendo indietro i vari post.

Vi invito a seguire il rush finale partendo dalle due energie che hanno accompagnato luglio e stanno ancora lavorando in agosto: Lilith e Kirone.

Come abbiamo detto, Lilith andrà a far riemergere le paure che bloccano la nostra missione e Kirone ci mostrerà la ferita che l’ha generata.

Il 23 settembre cercheremo di arrivare puliti dalle memorie in modo tale da entrare nel nostro Punto di Fortuna, ovvero nel ruolo che sentiamo profondamente nostro e che ci fa sentire felici e appagati.

Noi lavoreremo per portarci verso quella data energeticamente puliti e pronti:

– l’11 agosto faremo una meditazione di rilascio delle memorie dolorose di Kirone

– il 23 agosto faremo un lavoro di ricerca di visione chiamando il nostro animale guida

– l’8 settembre puliremo ciò che ancora ostacola la nostra missione

– il 12 settembre eseguiremo un oracolo per farci dare la direzione

– concluderemo il tutto con la celebrazione del 23 settembre.

Per conoscere il modo per partecipare, basta iscriversi al canal Telegram.

Oggi mi vorrei soffermare un attimo sul 23 agosto, giorno in cui abbiamo due grandi transiti di visione legati al tema del potere.

Grande triangolo con Plutone retrogrado in Capricorno, Mercurio in Vergine e Marte in Gemelli, contemporaneamente la stessa base Plutone-Mercurio e Urano in Toro. Non è tutto libero da opposizioni e quadrature (Nettuno opposto a Mercurio, Saturno opposto al Sole e a Venere) ma hanno la forza sufficiente per dare visione.

È la visione dei grandi felini, delle aquile, degli animali che devono cercare un nuovo territorio nel quale esprimersi e dove accompagnare il loro branco.

La visione in questo caso dovrà essere supportata, perché si trova in mezzo ai crolli di questo periodo, e in quel caso ci servirà una guida. I mondi spirituali hanno delle regole e ne parleremo diffusamente a settembre per chi vorrà seguirci: se ci si sa muovere si possono incontrare grandi aiuti.

Questo è il momento di affidarci, perché la strada è da costruire.

Buona fine estate.

Alessandra Barbieri