Il Cielo di questo Equinozio, contestualizzato con tutto il cielo di fine anno riguardo il quale farò uscire degli articoli a brevissimo, è talmente denso e intenso che ho deciso di scrivere due articoli: uno sulle energie che riguardano più l’aspetto terrestre della salute e delle emozioni, uno più esoterico che riguarda i cambi vibrazionali e la sfida di fine anno.

Cominciando con quello più terreno.

Partiamo dall’aspetto più legato al corpo: vi cito pari passo le considerazione di astrologia cinese che ha scritto Maria Rosaria Iuliucci.

Siamo nel mese legato all’energia dell’organo reni e secondo il calendario solilunare cinese siamo già nella stagione autunnale legata alla loggia polmone crasso…e inoltre siamo in un anno polmone (Cielo) / fegato (terra)…In poche e semplici parole …avremo un periodo estremamente purificativo…(siamo in pieno equinozio) …sono infatti in ballo ben 5 organi emuntori (reni fegato crasso polmoni e cute che appartiene alla loggia crasso polmoni) che libereranno molte tossine sia fisiche che energetiche attraverso emozioni legate alla tristezza alla paura e alla rabbia… In questo momento credo che avremo una predominanza di emozioni più passive che bloccano l’azione ( polmoni reni)…che poi in ottobre sfoceranno in un bel botto psichedelico “.

Adesso passiamo invece a delle considerazioni sugli assi sollecitati: 3° -9° e 6°-12°.

L’asse che è sollecitato dal transito direttamente è quello 3° e 9° casa che con la Luna in Pesci congiunta a Nettuno e opposta al sole in Vergine e a Marte in Bilancia, opposizione non con il segno ma sui gradi. Il tutto fa sestile a Plutone in Capricorno.

Inoltre va sottolineato che l’asse terza-nona è sollecitata per la terza volta di fila nei transiti di lunazione.

A proposito di Nettuno: ricordo che la mia storica insegnante di astrologia me lo ha sempre descritto come il maestro che erode in modo lento ma inesorabile, un po’ come l’acqua con le coste.

Nettuno è il cambiamento di coscienza che sgretola le idee infilandosi con il dubbio. Questo continuo sollecitare è evidentemente un segnale che vuole istillare un dubbio, ma su cosa? Sulle regole come mostrano sole in Vergine e Marte in Bilancia (giustizia) e sulla gestione del potere ovvero Plutone in Capricorno.

Tutto ciò però cozza profondamente con l’asse su cui poggia questo sgretolamento: Gemelli/Sagittario, quasi una volontà di andare oltre senza soffermarsi, non c’è tempo per riflettere, non c’è tempo per pensare. Il Mondo non ha tempo, abbiamo ben altri problemi: l’economia deve riprendere il prima possibile e l’unico modo per rimettere a posto le cose è tornare come prima, vogliamo tornare a viaggiare, a godere del benessere, a poter comprare e buttare, non importa se per fare questo stiamo distruggendo il Pianeta e erodendo la salute pubblica minandola con un continuo avvelenamento. Ma soprattutto rendendo infelice l’uomo, in particolar modo i giovani…

Ma Nettuno non ci sente proprio, spinge e spinge in modo sempre silenzioso ma inesorabile.

Ecco che come ha sottolineato Maria Rosaria, questo tempo tenderà a far emergere tutto quello che abbiamo mandato giù fino ad adesso, o quello che non abbiamo voluto considerare: preparatevi a veder aumentare lo stato di malessere fisico ma anche e soprattutto quello emotivo.

Quello che avete spazzato sotto il tappeto per la fretta di eliminare il problema, tornerà a galla come un relitto disincagliato, mostrando il suo carico di ricordi e obbligandovi a fare il conto con tutto ciò che non avete potuto esprimere finora, perché non si poteva o non si voleva.

In questo delirio personale ne guadagnano invece, e stranamente, le relazioni che diventano il porto sicuro, l’ancora per poter affrontare tutto questo.

Sole in Vergine a 28° in terza casa, congiunto a Marte in Bilancia a 3°anch’esso in terza casa TRIGONI ENTRAMBI a Giove in Ottava in Acquario e a Saturno in Settima In Acquario, oltre ad essere opposti entrambi alla congiunzione Luna Nettuno

La congiunzione Sole Marte trigono Giove e Saturno la definirei l’aspetto più bello di questo cielo.

Amori, amicizie, solidarietà tra persone sarà l’aspetto che emerge da queste difficoltà: le persone tenderanno a ritrovarsi, a ritrovare il senso di amicizia, di amore e di fratellanza per fare fronte comune alle sfide di questo tempo e secondo il mio modesto parere, saranno proprio questi gruppi ad essere fautori del vero cambiamento.

Troveranno però ostacolo nell’istituzione, a tutti i livelli, che tenderà a riproporre invece gli stessi schemi e le stesse risposte, lenta ad accogliere, come sempre, nuove soluzioni che ormai sono urgenti con Saturno in settima casa in Acquario quadrato ad Urano in decima casa in Toro e quadrato a Venere in quarta casa in Scorpione e che sbaglia pure a dialogare con la quadratura stretta di Mercurio a Plutone. In compenso è ottimale il dialogo con le forze superiori della coscienza: splendido trigono di Mercurio in Bilancia in terza casa con Giove in Acquario in ottava casa. Infatti un po’ per l’equinozio del quale vi parlerò nel prossimo articolo, un po’ per questa luna, abbiamo in programma l’attivazione e lo sblocco del Maestro Interiore mercoledì 22 settembre alle 21.00.

Sarà un lavoro potentissimo!

Se volete partecipare il link per iscriversi è questo: https://9talenti.it/prodotto/sblocco-energetico-live-sul-blocco-maestro/.

Vi aspetto al prossimo articolo che uscirà domani sull’Equinozio.