Siamo in una fase storica particolarissima dal punto di vista astrologico: ci sono continui movimenti energetici di rottura della crosta di convinzioni e accordi fatti durante il periodo dell’Era che ci stiamo lasciando alle spalle. Come tutti i periodi di grandi cambiamenti generano ansie e spavento, ma vorrei ricordarvi che generano anche grandi opportunità ed è proprio qui che vi vorrei accompagnare se mi vorrete seguire.

Prima di cominciare l’analisi astrologica di questo periodo che ci condurrà alla soglia del 31 ottobre, vorrei parlarvi della mia esperienza. Ho sempre fatto fatica a definirmi perché la mia formazione è estremamente trasversale: l’astrologia è una componente fondamentale ma ho approfondito anche la simbologia, la ritualistica, la kabalah, le danze rituali, l’erboristeria tradizionale e altro. Una cosa che ho capito negli ultimi anni è che tutte le discipline hanno una matrice fondamentale comune ed è proprio l’astrologia. Se non si conosce il modo per contestualizzare un processo e un movimento non si ottengono i risultati sperati, un po’ come nel coltivare l’orto. O nell’erboristeria in cui ci sono giorni precisi e orari per raccogliere le piante e vi assicuro che non è la stessa cose se viene fatto nel giorno sbagliato.

Discipline come le Costellazioni familiari, che sembrano slegate, contengono nel loro nome la parola “costellazione” e anche in questo caso, sapere come si sta muovendo il Cielo, visto che si sta “costellando”, direi che è fondamentale.

Non significa che dobbiamo diventare tutti astrologi, anche perché è una disciplina che non può essere improvvisata dato che richiede un grandissimo studio. Ci si può però affidare a dati analizzati da chi conosce approfonditamente la loro interpretazione e imparare a basare i propri lavori sui movimenti del Cielo. E’ una forma mentis che dovremmo ricordare, perché se ascoltate le vostre memorie, questa è una verità che dentro abbiamo già impressa.

Andiamo dunque a capire queste due date di ottobre che sono fondamentali perché segnano la prima un momento di estrema criticità, la seconda una grande possibilità di liberazione. Data la complessità del tema, dividerò l’articolo in due parti: per rimanere sempre aggiornati iscrivetevi al mio canale Telegram @alessandrabarbiericommunity

20 ottobre 2021 Luna Piena in Ariete

Salgono le memorie di guerra.

Impressionante il grande triangolo di criticità che ha base nell’asse  quarta-decima, che vi ricordo essere l’asse Cancro- Capricorno, che parla di radici familiari e dell’autorealizzazione.

Cosa che a volte ci dimentichiamo è che l’asse quarta decima contiene un messaggio implicito: con la BENEDIZIONE della famiglia. Vi invito a pensare alla parola contraria di benedizione: non la scrivo, perché la parola produce un’energia e vi invito a stare attenti a quello che dite. Due guerre mondiali hanno portato disgrazia a tante famiglie, sia con le perdite dal punto di vista affettivo, sia con le perdite dal punto di vista economico.

Molti di noi non si rendono conto che molte ripetizioni che stiamo vivendo derivano da li. Mercoledì 6 ottobre ho tenuto un webinar gratuito sull’ottavo step del metodo 9talenti ovvero LA SOCIETA’.

Vi invito ad andarlo a vedere e per comodità vi riporto il link qui: https://9talenti.it/video-webinars/

Sapete perché è così importante? Perché in quel periodo sono nate molte catene familiari avverse dovute alla rabbia, al dolore e alla disperazione.

I portali del 20 e 31 ottobre ci apriranno la possibilità di trasformare questo dolore.

Il grande triangolo di tensione ha base Luna in Ariete in quarta casa (la perdita subita a causa della violenza) e Marte congiunto al Sole in Bilancia in decima casa (la guerra che viene dichiarata per portare giustizia ma che poi è foriera di ingiustizie) che punta a Plutone in prima casa in Capricorno (l’io autoritario).

Sono molti altri gli aspetti da considerare ma per essere più chiara ho scelto di fare un video, con spiegazioni tecniche, che potete trovare sul canale Telegram e sul mio canale YouTube

Vi segnalo solo i due trigono Saturno su Sole e Marte e Lilith congiunta al Nodo in Gemelli che vuole il riequilibrio proprio di questi aspetti, nonché il trigono Giove in Aquario con Sole e Marte che spinge ad una nuova visione.

Il giorno 20 ottobre riemergeranno memorie che non ci immaginiamo neanche da dove arrivino: ci sembrerà l’alba dei morti viventi per cui qualcuno potrebbe sentire angosce alle quali non sa dare una spiegazione.

Vi invito a stare in ascolto: il 20 non è giorno di rito, è giorno di ascolto. Queste memorie vogliono essere viste e ascoltate: fatelo, non cacciatele, non storditevi. Pulitevi e state leggeri, non è tempo di fuga, di nessun tipo.

Attenzione anche ai messaggi che arrivano: potrebbero arrivare messaggi angoscianti ma state sul corpo, state presenti! Ci vuole disciplina in questo periodo perché andremo verso un periodo di grandi illusioni che vi spiegherò più avanti. La disciplina sarà essenziale per stare fermi nonostante gli scossoni dai quali saremo sollecitati.

E’ per questo che abbiamo deciso di attivare il salotto segreto quest’anno: prendendo spunto dai grandi salotti iniziatici del passato, andremo a creare un’egregora di stabilità alla quale poterci agganciare, non solo per mantenere la centratura, ma anche per sviluppare quella creatività che è favorita in questo periodo.

Potete averne un assaggio venerdì 29 ottobre alle 21.00 alla prima serata gratuita alla quale vi potete iscrivere QUI:

Quindi dovrete essere estremamente puliti per riuscire a capire se i messaggi che ricevete arrivano dalla luce o dal buio che sta cercando di riprendersi il terreno che sta perdendo con la crescita del numero di persone che si stanno risvegliando.

Ricordatevi un dato importantissimo: Luce batte buio 10 a 1. Significa che basta il 10% delle persone che vibrano Luce che il buio passa in minoranza energetica.

C’è però un problema: l’Ego. Molte persone che seguono percorsi credono di essere arrivate, tutti noi lo facciamo e includo anche me. Ecco che è indispensabile creare gruppi di lavoro per mantenerci sempre in allerta per vigilare che non si infili il buio.

Stiamo sul pezzo, manteniamo la disciplina e non solo supereremo questo momento ma svolgeremo il compito in cui si sono impegnate le nostre Anime: generare cambiamento!